Il mercato delle altre: trattative e ufficialità delle 19 squadre di Serie A

Il mercato delle altre: trattative e ufficialità delle 19 squadre di Serie A. Napoli-Lozano, Inter-Icardi e il colpaccio del Brescia di Cellino
19.08.2019 14:00 di Gregorio Spigno   Vedi letture

Atalanta: dopo l’ufficialità per l’acquisto del difensore Skrtel, l’ultima idea della dirigenza orobica è Roger Martinez, che andrebbe a sostituire il partente Barrow. 

Bologna: ufficializzato il passaggio di Pulgar alla Fiorentina, urge trovare un sostituto adeguato. I milioni incassati per il cileno, poi, potrebbero essere investiti su Kouamè. 

Brescia: è ufficiale. Super Mario Balotelli è un nuovo giocatore del Brescia, e Cellino ha così sistemato il reparto avanzato con un colpo da 90. Un altro nome sempre caldo in entrata è quello di Castrovilli. 

Cagliari: il mercato rossoblù è da 9 in pagella. Ancora non 10 perché manca un attaccante, che potrebbe però arrivare a breve; Defrel, Kouamè ed Eder sono i nomi più accreditati, mentre è ufficiale anche il ritorno di Luca Pellegrini, dopo i colpi Rog, Nandez e Nainggolan. 

Fiorentina: Franck Ribery potrebbe davvero approdare in Viola. Il francese è svincolato dopo anni di Bayern Monaco, e la dirigenza gigliata punta con forza su di lui. Dalbert e Bonifazi sono altri due nomi caldi, mentre Biraghi è vicino all’Inter. 

Hellas: Adjapong è molto vicino a vestire la maglia del Verona. Il terzino, in uscita dal Sassuolo, potrebbe approdare alla corte di Juric dopo Verre, Lazovic, Gunter, Bocchetti, Rrahmani e Badu. 

Inter: dopo Romelu Lukaku, un altro attaccante dello United vestirà presto il nerazzurro. Si tratta di Alexis Sanchez, che si trasferirà all’Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto. Vicinissimo anche Biraghi, Perisic ceduto ufficialmente al Bayern.

Juventus: continua la missione cessioni per Paratici e Nedved. Matuidi, Emre Can e Mandzukic sono i più probabili, con il croato che dovrebbe tornare al Bayern, mentre per gli altri due si cercherà una sistemazione che accontenti tutti. Dybala, poi, è sempre sul piede di partenza. Icardi invece potrebbe essere l’ultimo acquisto. 

Lazio: Claudio Lotito lavora per il futuro. Il golden boy del Chievo Vignato sembra infatti molto vicino, mentre l’infortunio di Lazzari complica, e non poco, l’inizio del campionato biancoceleste. 

Lecce: è stato ufficializzato il colpo Rispoli, dopo Farias, Lapadula, Dell’Orco, Rossettini e Shakov. Continua poi a tenere banco la questione punta di spessore; Choupo Moting e Bony, ad oggi, rappresentano le ultime idee della società pugliese. 

Milan: Leao, Krunic, Hernandez, Duarte e Bennacer sono i colpi già annunciati dalla società rossonera, ma ne arriverà ancora uno. Il profilo perfetto è Angel Correa, ma l’Atletico continua a fare muro. 

Napoli: è finita la telenovela Lozano. Il messicano vestirà l’azzurro dalla prossima stagione, e in settimana svolgerà le visite mediche con il club partenopeo. L’ex PSV si aggiunge alla lista degli acquisti dopo Di Lorenzo, Manolas ed Elmas. Icardi, invece, è difficile, ma continua ad essere il pallino di DeLa. Nel caso in cui arrivasse l’argentino, Milik sicuramente partirebbe. 

Parma: Giuseppe Pezzella sarà un giocatore ducale. Dopo settimane di trattative, in cui il terzino è sembrato più o meno vicino ai crociati, Udinese e Parma hanno raggiunto un accordo per un prestito con obbligo di riscatto. Tramontata la suggestione Coentrao.

Roma: Edin Dzeko ha, a sorpresa, rinnovato fino al 2022 e dunque resterà alla Roma. Il turco Cetin, invece, è l’ultimo colpo di mercato di Petrachi, mentre N’Zonzi è stato ceduto in prestito al Galatasaray. 

Sampdoria: l’infortunio rimediato in Coppa Italia ieri da Maroni non è grave, per cui non cambiano i piani del mercato blucerchiato. Uno tra Ben Arfa, Kamano e Rigoni arriverà, resta solo da capire chi fra i tre e quando. 

Sassuolo: Mammana dello Zenit è l’ultima idea della dirigenza neroverde. Nel caso in cui, però, non si riuscisse a concludere per l’argentino, Tonelli rappresenta la prima alternativa. 

Spal: la dirigenza estense lavora per trovare un esterno di qualità che possa sostituire l’infortunato Fares. I nomi sono quelli di Strinic, Laxalt, Reca e Lykogiannis. 

Torino: Simone Verdi è sempre più vicino a diventare il primo, unico e probabilmente ultimo acquisto della dirigenza granata. L’ala del Napoli approderebbe in granata per circa 20 milioni. 

Udinese: il futuro del club bianconero dipende da quello di Rodrigo De Paul. L’argentino sembra destinato a restare, e di conseguenza a non modificare i piani della dirigenza, ma se dovesse partire bisognerebbe trovare un sostituto all’altezza. 

Gregorio Spigno