Mercato Genoa: tante voci in entrata e in uscita

29.08.2019 20:46 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

La squadra rossoblù, così come quasi tutte le altre, è ancora alla ricerca della quadratura del cerchio per definire la rosa dei giocatori da mettere a disposizione di Mister Andreazzoli.

Alcuni giocatori, per vari motivi, sarebbero sul piede di partenza, mentre altri potrebbero invece arrivare.

In entrata si fa il nome di Giulio Donati, difensore svincolato dal Mainz, ma aleggia sempre nella tifoseria la speranza, alimentata da numerosi rumors, che il Genoa riesca ancora a piazzare un colpo importante.

Difficile avere notizie certe. La società è bravissima, forse come non mai, a celare i propri reali obbiettivi fino a che non venga assestata la zampata definitiva, cioè quella che riguarda la firma sul contratto.

Non resta dunque che attendere fino a lunedì alle ore 20.00 per sapere se davvero gli uomini mercato rossoblù riusciranno a mettere la ciliegina sulla torta per rinforzare una rosa che appare comunque già competitiva.

In uscita sembrerebbe invece ormai fatta per il passaggio di Oscar Hiljemark alla Dinamo Mosca. L'annuncio potrebbe arrivare nelle prossime ore.

Anche per Romulo potrebbero poi aprirsi le porte della cessione. Per lui forte l'interesse del Brescia. Una sua partenza potrebbe preludere all'arrivo del sopracitato Donati.

Sembrerebbe poi in procinto di partire anche Gumus, che non avrebbe convinto il tencnico del Grifone. Per lui c'è il forte interesse dello Slavia Praga, prossima avversaria di Inter, Borussia Dortmund e Barcellona nel gruppo F di Champions League.

Infine continua ad avere richieste Christian Kouame. Dopo Borussia Dortmund e Valencia, pare essere nuovamente tornato all'assalto in queste ore anche il Bologna. Il presidente Preziosi, per sua stessa ammissione, qualche giorno fa lo aveva però blindato a meno di offerte "pazzesche" intorno ai 100 milioni. Quindi, a meno di arrivi "pazzeschi", ci aspettiamo che il giocatore ivoriano la settimana prossima sarà ancora ad allenarsi al Signorini.

Mancano quattro giorni alla chiusura del mercato.

Quattro giorni ancora terribilmente lunghi.

Gip