Raul Asencio vicino a un clamoroso ritorno al Genoa

 di GianPiero Gallotti articolo letto 1019 volte

Sembra destinato a un clamoroso ritorno in rossoblù, dopo sole poche settimane, l'ex centravanti della Primavera Raul Asencio.

Il Genoa aveva infatti deciso di mandare il giocatore spagnolo in prestito in qualche società della serie cadetta per permettergli di giocare con continuità e di fare esperienza, con l'Avellino che si era infine aggiudicato le prestazioni sportive del giocatore, con buona soddisfazione di entrambe le società  e del giocatore stesso.

Ma i conti sono evidentemente stati fatti senza l'oste, che in questo caso risponde al nome di Walter Novellino, allenatore della squadra irpina.

Il tecnico infatti, come riporta tuttoavellino.it, avrebbe infatti intenzione di schierare un modulo 4 - 1 - 4 - 1, che ridurrebbe notevolmente le possibilità di utilizzo  del giovane e promettentissimo attaccante del Grifone visto che gli vengono preferiti i più attempati, ma certamente più navigati, Ardemagni e Cataldo.

Il nostro Raul sarebbe dunque relegato nel ruolo di terza punta, che diventerà probabilmente anche quarta se la società campana dovesse assecondare le richieste del suo tecnico ingaggiando un'ulteriore attaccante.

Raul rischierebbe dunque di passare il prossimo campionato in panchina, di fatto perdendo così un'intera stagione.

Tutto il contrario quindi di quelli che erano invece in origine i programmi del Genoa per il giocatore.

Da qui il malcontento rossoblù che potrebbe a questo punto sfociare in un clamoroso ritorno a Genova per l'attaccante spagnolo, che verrebbe poi dirottato verso una società che gli permetta invece di giocare con continuità.

Se Novellino sarà dunque irremovibile nelle sue intenzioni nei prossimi giorni assisteremo quasi certamente alla clamorosa rescissione contrattuale dopo sole poche settimane.

 

Gip