Serie A, la situazione panchine sulle restanti diciannove squadre

Ancora qualche panchina vuota sulle squadre di Serie A ma oramai i posti si stanno completando. Vediamo la situazione sulle 19 avversarie del Genoa
12.06.2019 16:01 di Franco Avanzini   Vedi letture

Detto che al Genoa dovrebbe essere (finché non c'è l'ufficialità meglio sempre andarci cauti) Aurelio Andreazzoli il prossimo mister per la stagione 2019/2020; vediamo quale è la situazione inerente alle altre 19 formazioni della nostra massima serie. In realtà la situazione si sta normalizzando un po' ovunque e le panchine vuote iniziano drasticamente a ridursi. Vediamo la situazione formazione per formazione.

ATALANTA: è stato confermato Gian Piero Gasperini e non poteva essere diverso. Il tecnico di Grugliasco ha fatto non bene. benissimo, portando i nerazzurri ad una clamorosa posizione Champions League

BOLOGNA: c'è stato l'ok per Sinisa Mihajlovic che evidentemente ha lavorato perfettamente da quando è stato insignito della panchina rossoblu. Adesso potrà lavorare in pace cerando di portare i felsinei a duna posizione di graduatoria sicuramente più consona alla sua tradizione calcistica

BRESCIA: Eugenio Corini si è deciso a proseguire la sua avventura in Lombardia e quindi sono decadute tutte le possibili alternative. Dopo la promozione ancora l'ex giocatore della Sampdoria guiderà le rondinelle

CAGLIARI: la pacatezza e la tranquillità di Rolando Maran hanno avuto la meglio sulle chiacchiere. L'ex mister del Chievo Verona ha ricevuto quindi lechiavi della panchina anche per la prossima stagione sportiva

FIORENTINA: ecco una società ancora in dubbio sulla scelta dell'allenatore. Le quotazioni di Vincenzo Montella sono in risalita. Il neo presidente Commisso non a lasciare a casa suoi sottoposti; certo è che le alternative non mancherebbero. Si andrebbe da Gattuso arrivando soprattutto a Luciano Spalletti

HELLAS VERONA: un ex genoano potrebbe essere il successore a mister Aglietti che, dopo la promozione, non sarà riconfermato. Si tratta di Ivan Juric che, dopo la poco fortunata esperienza al Grifone, tornerebbe ad allenare in Serie A

INTER: il nuovo allenatore è Antonio Conte; a lui creare una formazione che possa lottare per lo Scudetto

JUVENTUS: strano ma vero, proprio la squadra più titolata d'Italia è ancora non certa del prossimo mister anche se le possibilità che questo sia Maurizio Sarri sono praticamente totali; poche le chance per Pochettino oppure per Guardiola. In pratica per l'ex mister del Napoli manca solo l'ufficialità

LAZIO: ha lavorato benissimo e ha vinto la Coppa Italia quindi, come logica, è stato confermato sulla panchina bianco-azzurra Simone Inzaghi

LECCE: altro ex genoano in panchina, super riconferma per Fabio LIverani che torna nella massima serie con un bagaglio di esperienza maggiore

MILAN: manco solo l'uktimo atto ovvero la comunicazione ufficiale ma l'allenatore per la stagione 2019/2020 sarà Marco Giampaolo

NAPOLI: tutto deciso da tempo con la conferma dell'allenatore Carlo Ancelotti

PARMA: salvezza giunta anche se nelle ultime giornate dell'ultimo campionato con qualche battuta d'arresto di troppo. Comunque nessun problema per Roberto D'Aversa che ripartirà ancora dalla panchina emiliana

ROMA: è stato ufficializzato da pochissimi giorni l'ingaggio di Paulo Fonseca al posto di Claudio Ranieri

SAMPDORIA: una panchina per due, se la giocano Stefano Pioli ed Eusebio Di Francesco

SASSUOLO: Roberto de Zerbi non ha mai pensato di abbandonare l'Emilia Romagna e in panchina per i nero-verdi ci sarà ancora lui

SPAL: Leonardo Semplici è stato convinto dalla società spallina a restare ancora in sella alla formazione emiliana. Ha firmato infatti il prolungamento del contratto

TORINO: Walter Mazzarri ha sfiorato l'Europa e potrà riprovarci ancora sulla panchina granata

UDINESE: i friulani ripartiranno ancora dall'allenatore della salvezza, tranquilla, raggiunta nell'ultimo campionato