Aurelio Andreazzoli dopo Genoa-Imolese: "Bene la squadra all'esordio"

16.08.2019 23:15 di Franco Avanzini   Vedi letture

Il tecnico del Genoa Aurelio Andreazzoli ha parlato al termine della gara che la sua squadra ha sostenuto contro l'Imolese nel terzo turno di Coppa Italia vincendo per 4 1.

Queste le sue dichiarazioni.

"Bene la gara per quelle che erano difficoltà dell'esordio. Ragazzi hanno avuto pazienza. Archiviare serata in maniera positiva. Cornice del pubblico la chicca della serata. Prosegue lavoro di avvicinamento al campionato"

"Saponara nessun problema ma in questo periodo quando si mette mano ai flessori occorre andarci cauto"

"Giocato con due mezzale nel primo tempo poi due mediani con Radovanovic nella ripresa"

 "Schone é stato bravo.. Barreca é stato preso da un virus intestinale e gli é venuta la febbre. Abbiamo preferito rinunciare a lui"

"Complimenti alla squadra, giocavamo contro una squadra che ha qualità e con un sistema di gioco data dal suo allenatore. Per i dettagli ci vuole più tempo. Rispetto ai tempi possiamo essere contenti"

"Auspicavamo l'unione del gruppo e obbiettivo raggiunto. Viaggiare molto era logico nella prima fase un po' meno nella seconda, fastidiosa nella terza"

"Attaccanti si sono dati molto da fare. Hanno duettato, mostrato qualità nel gioco aereo. Attaccanti soggetti ai dettagli, da mettere a punto questa situazione"

"Mercato nel quale dobbiamo ancora fare qualcosa. Gradiremmo due giocatori per ruolo. Pajac da lunedì dovrebbe essere con noi. Poi qualcosa in uscita ci sarà"

"Questo undici o qualcosa d'altro per l'esordio di campionato faremo. Nella mia testa ho già qualcosa in mente"

"Ghiglione non é la sorpresa della prima parte di stagione ma il gruppo e l'affiatamento tra di loro"

"Splendido venire qui, ringrazio la società dell'Entella per averci dato ospitalità"