Cassata: "Tanta amarezza per la sconfitta ma la prestazione c'è stata"

23.02.2020 17:04 di Franco Avanzini   Vedi letture

Francesco Cassata autore di un euro gol contro la Lazio ha parlato in mixed zone al termine della sfida contro i bianco-celesti. Le prime parole sono sul suo gol: "Quel gol ha riaperto la partita sino all'ultimo, peccato perchè abbiamo avuto parecchie occasioni da gol, siamo stati nella loro metà campo per la maggior parte del tempo. Siamo contenti anche se c'è un po' di amarezza per il risultato però la prestazione c'è stata contro una grandissima squadra".

Squadra viva che ha disputato un match importante: "Siamo felici per aver riportato la gente dalla nostra parte e questa è una cosa bellissima perché giocando in questo stadio con questo clima è come fossimo dodici uomini in campo". Il primo gol con la casacca rossoblu ha una dedica speciale: "Lo dedico alla mia fidanzata che mi è sempre stata vicino sia nei momenti belli che in quelli più bui". I fischi delle settimane passate da parte dei tifosi si sono trasformati in applausi nonostante la sconfitta: "La gente ci fischiava soprattutto per spronarci, per dirci di far meglio. Credo che a questo punto noi ci siamo calati bene nella mentalità delle squadre che devono lottare per la salvezza. Si vede dalle prestazioni fatte e dall'aiuto che ci da il mister".

Le vostre proteste sulla seconda rete della Lazio? "Le proteste più pesanti sono state perché la barriera era troppo distante dalla palla". Sul rigore precedentemente non assegnato al Grifone: "Non ho visto gli episodi comunque s cono 24 telecamere, più di 4 arbitri, è quasi impossibile sbagliare"

Sull'allarme Corona Virus Cassata spiega: "Ci sono persone predisposte a curare questa situazione e sono sicuro che si troverà una soluzione per concludere il campionato nel miglior modo possibile". Può falsare che questa situazione il campionato? "Il rischio c'è perché si tratta di una situazione delicata".