Cesare Prandelli: "Atalanta squadra solida ma possiamo far male"

10.05.2019 13:19 di Franco Avanzini   Vedi letture

Cesare Prandelli, allenatore del Genoa, ha parlato al Centro Sportivo Signorini, in conferenza stampa, sulla prossima gara che la sua squadra affronterà domani, alle ore 15, sul campo di reggio Emilia, il Mapei Stadium, contro l'Atalanta. Gara che si gioca in Emilia a causa dell'indisponibilità dello stadio bergamasco Atleti Azzurri d'Italia che si sta facendo il restyling. Ecco i concetti principali della conferenza.

"Vogliamo stare in gara dal primo minuto. Atalanta molto solida e compatta, vogliamo far qualcosa di importante."

"Quando perdi giocatori come Hiljemark,  Sturaro e Mazzitelli non é facile andare avanti. La squadra ha risposto bene però. Domani dovremo stare attenti soprattutto a Ilicic che sa far girare la sua squadra" 

"Atalanta ha una sua identità con un progetto tecnico con un allenatore che ha le sue idee e non a caso é in finale di Coppa Italia e lotta in campionato per le prime piazze . Sulle pressioni in avanti sono assolutamente tra le più brave in Europa" 

"Fiducia é parola molto cara a me, un tasto che sto cercando di far crescere. Non occorre mai perderla. È contagiosa e straordinaria. Fiducia nel compagno, nell'essere una squadra" 

"Mi fa piacere che un giocatore come Kouamé si renda conto che tutto quanto gli dico sia solo per il suo bene" 

"Lazovic non sarà con noi perchè il problema non é indifferente. Mazzitelli sta recuperando per la prossima settimana" . 

"Atalanta penserà solo a noi, non certo alla finale di Coppa Italia. Non troveremo piccoli vantaggi ma possiamo ottenere un risultato positivo" 

"I diffidati non mi interessano, dobbiamo giocare pensando che sia la partita della stagione e basta"