Davide Ballardini: "Alcuni giocatori da valutare per domani"

 di Franco Avanzini articolo letto 366 volte

Conferenza stampa di mister Davide Ballardini che anticipa i temi della sfida Genoa-Crotone che si giocherà domani con fischio di inizio alle ore 18.

"Genoa non è cambiato negli uomini. Certo è migliorato nel modo di approccio alla gara. Non sempre facciamo bene le due fasi ma sicuramente stiamo migliorando. Non mi aspettavo questa classifica. Spesso il Genoa ha fatto partite straordinarie. Adesso dobbiamo continuare su questa strada"

"Il Crotone sa quello che deve fare. Sanno che il loro campionato è questo. Sono preparati e consapevoli che possono superare le difficoltà. Lo fanno da due anni. Sono molto bravi in questo"

"Non sarà facile fare risultato. Loro lotteranno su ogni pallone. Incontriamo una squadra che è consapevole su quello che deve fare"

"Spolli, Bertolacci, Perin, El Yamiq, Rosi, Taarabt tutti giocatore che monitoreremo oggi. Ma di certo qualcuno recupererà".

"Galabinov si è allenato tutta la settimana. È sicuramente più pronto rispetto a prima"

"Il Genoa ha dimostrato tanto uscendo da varie difficoltà. Spesso sono stati premiati. Io chiedo loro solo di continuare a fare quanto fatto sinora. Non c'è bisogno di dire molto ma solo di allenarsi, far fatica e metter le proprie qualità a disposizione dei compagni. Ci vuole fatica e qualità"

"Non mi aspettavo le polemiche del dopo derby. Faccio a loro i complimenti. Io mi tengo l'affetto, la storia, l'amore, i colori e le sofferenze del Genoa. Non mi era mai capitato di dovermi sedere sulla sedia loro nei miei precedenti derby"

"Veloso ha lavorato con la squadra e è molto vicino al rientro. Lo valuteremo"

"Battere il Crotone significa che ci porterebbe molto avanti. I punti diventano molto più importanti"