Domenico Criscito: "Che onore la fascia da capitano"

12.09.2018 14:20 di Franco Avanzini articolo letto 280 volte
Fonte: genoacfc.it

Dopo sette anni di Russia è tornato alla Casa Madre Domenico "Mimmo" Criscito diventando subito capitano del "suo" Genoa ma anche della Nazionale Azzurra nella gara contro il Portogallo. Criscito arriva dopo 98 anni ad indossare quella importante fascetta al braccio, allora fu De Vecchi. L'attuale capitano genoano, tornato dalla doppia gara della formazione Italiana ad allenarsi con la squadra rossoblu, ha commentato così al sito ufficiale genoacfc.it: "Sono orgoglioso di aver portato quella fascia. Un passaggio davvero molto importante della mia carriera".

Per numero di presenze in Nazionale Criscito, dei genoani, è al momento al quinto posto con 16 (delle 25) presenze azzurre. Davanti al difensore napoletano ci sono Renzo De Vecchi a quota 31, Felice Levratto e Ottavio Barbieri che si attestano a quota 21 e Giovanni De Prà con 19. A tal proposito Criscito spiega che: "Nomi importanti per la storia del Genoa, solo a nominarli mettono i brividi".

Infine una battuta sulla prossima gara contro il Bologna che il Grifone giocherà domenica al Ferraris con fischio di inizio alle ore 15. "Contro il Bologna daremo il massimo per centrare un risultato positivo. Ci attende una sfida difficile"