Fabio Liverani: "Possibile una difesa a tre contro il Genoa"

le parole di mister Fabio Liverani a presentazione della gara di domani (ore 12.30) contro il Genoa allo stadio di Via del Mare
07.12.2019 13:55 di Franco Avanzini   Vedi letture

Il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha parlato in conferenza stampa presentando la gara di domani contro il Genoa che si giocherà allo stadio di Via del Mare alle ore 12.30. Un incontro importante per i salentini che sono alla ricerca della prima vittoria casalinga in questa stagione. Ma prima uno sguardo indietro, alla grave sconfitta patita a Ferrara in Coppa Italia che ha estromesso i salentini dalla competizione nazionale: "Non possiamo snaturare il nostro gioco, dobbiamo sempre giocare alla stessa maniera sia che si vinca ma anche quando si sta perdendo. E' stato sbagliato l'atteggiamento con il quale siamo scesi in campo".

Sulla gara contro il Genoa il tecnico dei pugliesi dice: "Loro sono una squadra ben organizzata, hanno una rosa forte, calciatori tecnicamente molto validi e di personalità come è Goran Pandev che più invecchia e più diventa importante. Ma non solo, ci sono altri calciatori di rilievo come Agudelo che sa spaccare le gare oppure Romero che è uno dei migliori giovani difensori. La loro classifica non rispecchia il vero valore di questa squadra".Sulla possibile formazione da mandare in campo domani, Liverani commenta: "Sto pensando a possibili variazioni nell'undici di base. probabilmente opteremo per una difesa a tre".

Tra i dubbi di formazione ci sono quelli legati ai nomi di Falco e Farias: "Entrambi stanno bene e sono a disposizione anche se non hanno naturalmente i novanta minuti nelle gambe". Liverani e il Genoa, un matrimonio durato qualche anno: "Ho fatto dal settore giovanile alla prima squadra. Ho iniziato lì a fare questo lavoro ed ho imparato molto. Mi era dispiaciuto l'esonero dopo aver giocato solamente sei stagioni. Purtroppo se è vero che il presidente Preziosi ha tanto coraggio è ancor vero che è poco paziente a causa dell'ambiente".

Pandev è un elemento importante per il Genoa, ha studiato qualcosa per fermarlo? "Pandev ha preso tante bastonate quando eravamo alla Lazio, ha imparato molto da quegli interventi. Lui arrivò che era molto giovane". Lecce potrebbe rappresentare l'ultimo passaggio nella serie A italiana per Thiago Motta: "Sta lavorando bene, non meritava di perdere contro il Torino. Non possiamo guardare in casa loro, dobbiamo fare la nostra gara e portare a casa il risultato". Assente Lapadula: "Peccato perché era in ottimo periodo". Alla ricerca del primo successo casalingo: "Questo non è un problema per me. Non dobbiamo pensare solo a questo, meno lo facciamo e più bello sarà quando arriverà". Sulla classifica, Liverani spiega: "Vincere domani ci permetterebbe di avere un bel vantaggio sulle avversarie dirette. Non conquistare i tre punti aiuterebbe gli avversari a tornare a vedere la luce"