Gabriele Gravina: "Concludere i campionati? Non è detto che avvenga""

16.03.2020 15:19 di Franco Avanzini   Vedi letture
Fonte: radio rai

Intervenuto a Radio Rai, il presidente della FIGC Gabriele Gravina ha parlato della situazione attuale coi campionati fermi a causa della pandemia di Coronavirus. Evidentemente tra le domande poste al numero uno del calcio italiano è stato chiesto pire se e quando i campionati potrebbero ripartire dopo la sosta imposta dalle normative emanate dal Governo. Gravina non ha escluso neppure l'annullamento dell'attuale torneo 2019/2020.

"Non possiamo escludere nulla - ha spiegato ai microfoni di Radio Rai - Cerchiamo di essere ottimisti sperando di poter portare a termine i campionati. Esiste però anche la possibilità che il titolo finale non venga assegnato, oppure il congelamento delle classifiche al momento attuale oppure anche la disputa di mini tornei da play off per la conquista del tricolore e play out per designare le retrocesse di questa annata. Nulla è da esclude ma allo stato attuale non si possono fare assolutamente delle previsioni. Se tutto questo dovesse ad andare a toccare la stagione successiva, quella 2020/2021, non escludo anche il fatto che il campionato possa concludersi in due stagioni differenti. E' imbarazzante parlare di queste cose ma dobbiamo farlo se non altro per dare una speranza"