Genoa, buona sgambata contro il Sant'Olcese Campomorone; in campo anche Sturaro

07.02.2019 17:59 di Franco Avanzini   Vedi letture

Buone indicazioni questo pomeriggio per il tecnico Cesare Prandelli dalla sfida amichevole disputata al Centro Sportivo Signorini di Pegli contro il Sant'Olcese Campomorone militante nel campionato di Promozione. Intanto la presenza di Stefano Sturaro in mezzo al campo che ha disputato la sua prima partitella da quando è tornato a vestire la maglia del Genoa. Quindi la doppietta di Kouamé e i tre assist di un Lazovic che ha imperversato per tratti della gara nella ripresa. 

La sfida si è chiusa 5 a 0 e il punteggio si è dilatato solamente nella parte finale di sfida quando in porta non c'era più Canciani autore di grandissimi interventi nel secondo tempo e Marchetti stesso sistemato tra i pali della squadra dell'alta Val Polcevera che si è esibito in alcune parate ragguardevoli. La prima azione di rileivo è stata proprio del Sant'Olcese Campomorone con re che davanti a Jandrei gli ha calciato addosso. E' stato in pratica l'unico sussulto degli. ospiti.

Schafer, Veloso, Pereira, Pandev e Lapadula consecutivamente ci provavano ma Marchetti diceva sempre no ai loro tentativi. Lo 0 a 0 si sbloccava così al 31' con Dalmonte servito da Lapadula. Era l'unica marcatura della prima frazione di gioco. genoa coi titolari in campo nella ripresa ma anche contro un Canciani in stato di grazia. Coi piedi, d'istinto e coi pugni, il portiere avversario riusciva sempre a frenare i tentativi avversari. Per il raddoppio si doveva attendere il 14' quando Lazovic serviva a centro area Kouamé che non sbagliava. Quattro minuti dopo l'esterno destro dava un pallone invitante in area a capitan Criscito che lo mandava in diagonale alle spalle del numero uno avversario. Nel finale Antonini franava in area su Kouamé e dal dischetto Sanabria non sbagliava ed infine ancora Lazovic per Kouamé che formava la manita genoana. 

Da registrare l'assenza di Bessa che ha corso lungo la linea laterale di campo seguito dal preparatore atletico per un lavoro differenziato programmato.

Queste le squadre mandate in campo:

Genoa (1' tempo): Jandrei, Pereira, Romero, Pezzella, Lakicevic, Sturaro, Veloso, Schafer, Pandev, Lapadula, Dalmonte

Genoa (2' tempo): Radu, Biraschi, Gunter, Zukanovic, Criscito, Lerager, Rolon, Radovanovic, Lazovic, Sanabria, Kouamé  

Sant'Olcese Campomorone: Marchetti,Temperini, Pedrelli, Giuliana, Damonte, Fabris, Bruzzone, Cappellano, Re, Trabacca. A disp: Canciani, Marinaro, Antonini, Flores, Bortolai, Longo, Russo, Fernandez, Verde, Quaicoe