Genoa, buone mosse sul fronte mercato

 di Redazione Genoa News 1893 articolo letto 2080 volte

In attesa di scoprire definitivamente chi sarà il futuro presidente del Genoa, possiamo intanto commentare le mosse di mercato fin qui andate a buon fine dall’ancora presidente genoano Enrico Preziosi e naturalmente dal suo staff.

Si rinforza la difesa con l’esperienza del trentaquattrenne Nicolas Spolli che non è certo un investimento per il futuro ma il suo arrivo a costo zero fa di lui una buona operazione di mercato. Altro tassello per la difesa è Ervin Zukanovic. L’ex romanista classe ’87 è arrivato in prestito con obbligo di riscatto e fortemente voluto dal tecnico Ivan Juric.

A centrocampo il rinforzo è una vecchia conoscenza. Si tratta di Andrea Bertolacci che dopo le due stagioni in casa Milan, torna al Genoa dove ha giocato ad ottimi livelli per tre stagioni. Per lui un prestito secco.

In attacco sono due i nomi nuovi che faranno reparto nella prossima stagione. Il primo è quello che dovrebbe essere il vero colpo di mercato e cioè Lapadula. L’attaccante dovrebbe arrivare in prestito per 2 milioni con obbligo di riscatto fissato a 11. Il secondo è Galabinov, arrivato anche lui come Spolli a parametro zero.

Lapadula potrebbe prendere il posto di Simeone che potrebbe lasciare i rossoblù. Le voci parlano di un trasferimento alla Fiorentina per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 20 milioni. Se così fosse il cambio in attacco porterebbe circa 7 milioni nelle casse societarie e sicuramente un degno sostituto del “Cholito” al quale tanto dobbiamo per i gol segnati e la voglia messa in campo nella passata stagione.

YD