Genoa, domani a porte aperte al Signorini

05.08.2018 12:21 di Franco Avanzini articolo letto 376 volte

Finiti i ritiri estivi con il Genoa che ha girato tre località-tre. Inizio nella "solita" Neustift in Val Stubai tra le Alpi Austriache con un bel numero di tifosi presenti, feste, partitelle e tanti esercitazioni all'interno della palestra e dell'impianto sportivo. Si è quindi proseguito a Riscone di Brunico dove il Genoa ha trovato un buon ambiente e dove ha potuto proseguire nella preparazione senza alcun intoppo e quindi ci si è avvicinati a casa a Bardonecchia per l'ultima razione di allenamenti fuori sede.

Da domani si torna tutti al Centro Sportivo Signorini per il primo allenamento pegliese della stagione 2018/2019. Tifosi chiamati a raccolta, le porte saranno aperte e, chi non ha potuto seguire la squadra lontano da Genova, potrà vedere i propri beniamini per la prima volta, vecchi e nuovi, tutti al lavoro per preparare la prima partita della stagione agonistica 2018/2019. Grifone infatti che scenderà in campo sabato sera con inizio alle ore 19 per la gara valida del secondo turno di Coppa Italia contr la vincente di Lecce-FeralpiSalò, sfida che si giocherà martedì prossimo in serata. 

Quindi la settimana del Ferragosto arriverà l'esordio in campionato con la squadra di mister Ballardini impegnata domenica sera al Meazza contro il Milan. Inizierà una stagione che vedrà i liguri impegnati sempre alla domenica sera e sempre con fischio iniziale alle ore 20.30 per le prime tre gare della nuova Serie A.

Nel frattempo domattina gli ultimi arrivati saranno a Pegli per effettuare esercizi in palestra per test funzionali che serviranno allo staff rossoblu per approntare piani di lavoro personalizzati per i successivi allenamenti.