Genoa, giornata piena al Signorini. A parte Lisandro Lopez

12.09.2018 18:14 di Franco Avanzini articolo letto 320 volte

Dalla mattina al pomeriggio, al Centro Sportivo Signorini è stata una giornata davvero piena per il Genoa. Un doppio allenamento per preparare al meglio al sfida di domenica prossima contro il Bologna che sarà disputata al Ferraris con inizio alle ore 15. La mattinata è trascorsa coi giocatori prevalentemente n palestra per esercitazioni varie collettive ma anche percorsi individuali a seconda delle esigenze dei singoli elementi sempre sotto le direttive dei preparatori Pilati e Barbero. Non è mancato neppure il campo dove sono saliti in cattedra il tecnico Ballardini e il suo vice Regno che stanno mettendo a punto tutti gli accorgimenti tattici da tenersi durante il match contro i felsinei.

Tanto prato verde invece nel pomeriggio con partitelle a vario tema su campo ridotto. In campo coi titolari anche quattro elementi provenienti dalla squadra Primavera. Si è trattato di Candela, Petrovic, Oliveira e Simeoni. Giocatori, quest'ultimi, che sono stati convocati anche per la seduta, sempre a porte chiuse, di domani quando rientreranno definitivamente gli ultimi giocatori che sono stati impegnati nelle rispettive Nazionali.

Da registrare infine che Lisandro Lopez ha effettuato terapie mediche dopo che ieri, martedì, era uscito anzitempo dalla partitella a causa di un affaticamento muscolare.