Genoa, la gara di Parma si avvicina, si mettono a punto i dettami tecnici

Allenamento sotto un cielo grigio per il Genoa al Centro Sportivo Signorini. Migliorano le condizioni di Criscito che ha effettuato corse
17.10.2019 15:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

Al Centro Sportivo Signorini il Genoa ha effettuato un allenamento molto intenso che ha visto i protagonisti in campo sudare le proverbiali sette camicie. Il cielo grigio non ha frenato la truppa del tecnico Aurelio Andreazzoli. Il mister ha ritrovato praticamente tutti ad eccezione di Cristian Romero che arriverà a Genova nelle prossime ore dopo il viaggio intercontinentale che l'ha portato dall'Argentina nella nostra città. 

Da preparare c'è la gara importante di Parma che si giocherà domenica con fischio di inizio alle ore 18, un match che interessa il Grifone che deve migliorare la propria classifica ma anche il tecnico stesso sempre in bilico sulla panchina. Dopo il rituale riscaldamento la squadra è stata divisa in due gruppi da undici elementi cadauno cui sono stati fatti effettuare esercitazioni differenti. Con la pettorina gialla sono scesi in campo Jandrei, Ankersen, Pajac, Biraschi, il giovane Da Cunha, Jagiello, Lerager, Cassata, Pandev, Koaumé e Sanabria. Con la pettorina blu invece ecco presentarsi Marchetti, El Yamiq, Zapata, Goldaniga, Schone, radovanovic, Ghiglione, Barreca, Saponara, Favilli, Pinamonti.

La sessione odierna è terminata come al solito con una partitella disputata a campo completo sette contro sette per provare le ripartenze favorendo il piano fisico. Nel frattempo prosegue l'iter riabilitativo del capitano Mimmo Criscito che ha effettuato corse attorno al campo mettendo in mostra buoni segni di miglioramento che fanno ben sperare pe ril futuro.