Genoa, mattinata passata tra palestra e sabbia in quel di Neustift

Allenamenti a ciclo continuo per il Genoa in ritiro a Neustift n Val Stubai tra le alpi del Tirolo austriaco, mattinata incentrata sul lavoro atletico
14.07.2019 12:14 di Franco Avanzini   Vedi letture

Una festa non cancella li lavoro che è stato fatto e quello che si farà. Dopo la passerella davanti ai tifosi nella giornata di ieri sera, la sveglia domenicale è suonata egualmente presto per i giocatori del Genoa che non hanno assolutamente potuto assaporare la giornata festiva ma sono stati catapultati sul campo sportivo per il quotidiano allenamento. Insomma come a dire che non esiste la giornata festiva in questo periodo dell'anno per chi deve preparare la nuova stagione calcistica 2019/2020.

La mattinata così è trascorsa sul campo vicino alla località alpina posta nel Tirolo austriaco. Palestra, esercitazioni atletiche e tanta sabbia sono state il menù imposto dal tecnico Aurelio Andreazzoli. Tutti i giocatori sono in buone condizioni fisiche ad eccezione di El Yamiq che ha svolto un lavoro differenziato ma che a breve dovrebbe tornare in gruppo avendo recuperato dal piccolo fastidio che lo aveva colpito in questi ultimi giorni. 

Nel pomeriggio l'allenamento ritroverà il suo principale protagonista, il pallone. Sarà infatti incentrata sulla tecnica la seduta pomeridiana. Nel frattempo il team manager Marco Pellegri assieme ad una folta rappresentanza di giocatori rossoblu accoglierà i 76 ragazzi che fanno parte del Genoa Mountain Camp che arriveranno da Genova in quel di Fulpmes, loro centro principale dove svolgeranno tutte le attività sportive e non solo.