Genoa, quindici giorni e partirà la nuova stagione agonistica rossoblu

Due settimane e tornerà il sapore di un pallone che rotola sul prato verde, il Genoa inizierà infatti il ritiro pre campionato
23.06.2019 14:45 di Franco Avanzini   Vedi letture

Mancano quindici giorni all'inizio del ritiro a Neustift. Il prossimo 8 luglio infatti tornerà la località austriaca nelle mete dei tifosi genoani; l'ennesimo atto d'amore verso la squadra rossoblu che si appresterà al nuovo campionato di Serie A. Mister nuovo, Aurelio Andreazzoli, direttore generale pure con l'arrivo di Stefano Capozucca al posto di Giorgio Perinetti. Ma anche tante facce nuove nella rosa, come peraltro avviene sempre ad ogni estate (evidentemente poi rinnovate con la sessione invernale di gennaio).

Tagliare il monte ingaggi è la prerogativa numero uno per il d.g. Capozucca; tanti, troppi, sono infatti gli elementi in rosa tra quelli presenti e i giocatori tornati dai vari prestiti. E non sarà semplice perché, ad eccezione di qualche caso, come ad esempio Christian Kouamé, cedere alcuni calciatori non sarà affatto agevole, anche se qualcosa comunque si muove.

Il Lecce si è fatto avanti infatti per l'attaccante Gianluca Lapadula; in Puglia sono certi di poterlo rilanciare. Toccherà adesso alla dirigenza genoana decidere sul da farsi. Teleramanews, testata giornalistica del Salento e di Lecce in particolare, riportava questa notizia spiegando come possa essere l'alternativa a Yilmaz nel caso quest'ultimo non fosse andato a giocare coi giallo-rossi.

Grifone che intanto ha praticamente acquistato sia Zapata che Barreca, entrambi difensori, pronti per andare a rinforzare un reparto arretrato che lo scorso anno ha sempre subìto almeno una rete nella maggior parte della partite giocate. C'è poi il discorso De La Vega, giovane di belle speranze, sul quale la squadra ligure ha puntato e di fatto ha pure acquistato.

E' chiaro però che adesso molti dei discorsi andranno a toccare il centrocampo, reparto che lo scorso anno ha lasciato non poche perplessità, e l'attacco, dove occorrerà trovare un giocatore di peso capace almeno di andare in doppia cifra. In mezzo al campo da valutare i recuperi di Hiljemark e Sturaro che saranno pronti a ridosso per l'avvio del nuovo torneo. A questo proposito resta aperta con l'Empoli la trattativa per Ciccio Caputo, mentre in casa andrà compreso come stia procedendo il recupero di Andrea Favilli. Quest'ultimo presumibilmente avrà una ennesima chance, che però non potrà più sbagliare.