Genoa-Sampdoria i precedenti: rossoblu che non vincono in casa dal 2011

11.12.2019 11:50 di Franco Avanzini   Vedi letture

Si avvicina sempre più il derby della Lanterna, si colora la città, si colorerà lo stadio Luigi Ferraris nella giornata, anzi serata, di sabato prossimo con fischio di inizio alle ore 20.45. Genoa-Sampdoria è la partita più attesa dai tifosi, quella che viene ricercata subito appena vengono stampati i calendari di calcio per la nuova stagione. 

Il Grifone con la gara disputata in casa, in Serie A, non ottiene i tre punti dal 2011. L'ultima vittoria infatti è datata 8 maggio 2011. Era il derby di Boselli, di quello che "non lo sapeva"; una stracittadina che sembrava destinata al pareggio grazie ai gol di Floro Flores e al pareggio di Pozzi. Poi, al minuto 92, ecco il lancio in area di rigore, lo stop del centravanti, la girata perfetta e la sfera terminare alle spalle del numero uno dei blucerchiati. L'apoteosi in Gradinata Nord, l'apoteosi per tutta la città. Un successo tanto importante quanto oramai distante otto anni. 

Da quel momento infatti con il Genoa padrone di casa le due squadre si sono affrontate ancora in sette circostanze e sono arrivati solamente due pareggi. Il primo nel 2013 quando segnarono Eder e Matuzalem ed il secondo lo sorso anno quando a segno andarono Quagliarella e Piatek su calcio di rigore. In mezzo solo sconfitte per la formazione rossoblu.

Complessivamente sono 36 le partite giocate dalle due squadre con il Genoa padrone di casa in Serie A e 14 sono state le vittorie della Samp, 9 quelle del Genoa e 13 i pareggi. In totale il Grifone ha segnato 36 reti contro le 39 degli avversari. Nel mese di dicembre solamente un precedente e quella gara, giocata il 5 dicembre 1993, si chiuse in perfetta parità, 1 a 1.