Genoa, Sandro in piena ripresa

11.09.2018 17:56 di Franco Avanzini articolo letto 626 volte

Allenamento sotto un sole caldo e davanti a una cinquantina di tifosi per il Genoa al Centro Sportivo Signorini di Pegli.

La buona notizia è che il centrocampista Sandro ha svolto l'intera sessione giornaliera coi compagni. Una prima volta a porte aperte visto che la settimana scorsa si era unito al gruppo solo a porte chiuse. Si è visto pure Pandev che però ha effettuato un allenamento in palestra dopo aver parlato cn mister Ballardini. In gruppo hanno lavorato Spolli e Dalmonte, a parte Romero. Perez, Candela e Karic i giovani aggregati quest'oggi. Assenti i nazionali Criscito, Radu, Hiljemark e Zukanovic che rientreranno nei prossimi giorni.

Riscaldamento iniziale e poi partitelle a campo ridotto. Prima senza le porte e poi con le due porte e relativi portieri (Marchetti e Vodisek). Complessivamente sono 23 i giocatori presenti. Si parte sul prato verde con un sette contro sette più tre jolly; inizialmente i tocchi per giocatore sono due poi i jolly possono toccare la sfera una sola volta mentre gli altri, suddivisi tra pettorine rosse e celesti, due; infine tutti ad un tocco. Pressing, precisione nei passaggi e tecnica sul piatto della bilancia in questa fase della sessione.

Si passa quindi alla partitella dieci contro dieci (poi diventerà nove contro nove nella seconda parte per le uscite di Karic e Lisandro Lopez). In pettorina rossa si schierano Vodisek, Spolli, Gunter, Pedro Pereira, Omenga, Romulo, Rolon, Bessa, Dalmonte, Lapadula. I gialli invece sono inizialmente Marchetti, Biraschi, Lisandro Lopez, Lakicevic, Lazovic, Sandro, Mazzitelli, Karic, Medeiros, Perez. Vittoria finale per quelli in pettorina gialla per 3 a 2 con altalena delle reti: Dalmonte, Perez, Lapadula, Biraschi, Sandro.

in chiusura di allenamento corse per tutti lungo il perimetro del campo Domani si proseguirà a porte chiuse in preparazione della sfida di domenica contro il Bologna (ore 15) al Ferraris.