Genoa-Torino, le probabili formazioni: in difesa cambia qualcosa

30.11.2019 10:00 di Franco Avanzini   Vedi letture

Zapata e Lerager out per infortunio; Sanabria ed El Yamiq non convocati, sono tornati tra i papabili allo schieramento iniziale Barreca, Sanabria e Saponara. In pratica la formazione di inizio gara contro il Torino per Thiago Motta inizia qui. Ovvio che qualcosa debba cambiare dunque rispetto all'ultima gara che ha visto i liguri pareggiare 1 a 1 a Ferrara contro la Spal lunedì scorso. 

Già la retroguardia davanti al portiere Radu sarà diversa. Romero, Criscito e Ghiglione sono certi in pratica del posto mentre il quarto potrebbe esser Ankersen (con Mimmo spostato al centro) oppure Goldaniga al fianco di Romero. In mezzo al campo invece potrebbe tornare Schone con Sturaro e Cassata al suo fianco. In attacco Favilli o Pinamonti centr'attacco con Agudelo e probabilmente Pandev sulle due fasce.  Ma ecco il possibile schieramento:

Radu, Ghiglione, Romero, Goldaniga, Criscito, Cassata, Schone, Sturaro, Pandev, Pinamonti (Favilli), Agudelo

Molto dipenderà dalle condizioni di Belotti nel capire quale squadra manderà in campo il tecnico Mazzarri per il suo Torino. Il centravanti proverà a farcela ma non è detto che parta dal primo minuto. Per ogni evenienza comunque è pronto Zaza. Sull'out di sinistra è favorito De Silvestri su Ola Aina. Ma ecco la possibile formazione di inizio partita:

Sirigu, Izzo, Nkoulou, Bremer, De Silvestri, Baselli, Rincon, Meitè, Ansaldi, Verdi, Belotti (Zaza)