Genoa, ultima settimana di lavoro...

 di Franco Avanzini articolo letto 261 volte

Da oggi comincerà l'ultima settimana per preparare una gara di campionato. Sabato alle ore 20.45 il Genoa chiuderà la sua stagione 2017/2018 ospitando al Ferraris il Torino. Per la compagine del tecnico Davide Ballardini importate sarà chiudere l'annata con una prova convincente e magari con un successo.

Si affronteranno due squadre senza più obiettivi e quindi lo spettacolo non dovrebbe mancare. Dopo tre sconfitte consecutive contro le motivate Atalanta e Fiorentina e la meno motivata Benevento, i rossoblu dovranno cambiare registro. Chiudere il torneo con quattro battute d'arresto consecutive sarebbero davvero traumatico.

Ovviamente non per la classifica, intendiamoci. Ma certamente per i tifosi che non si meritano affatto un trattamento del genere. Anche in Campania come in ogni luogo d'Italia dove si è giocata una gara del Genoa, i supporters rossoblu non sono mai mancati, anche in numero elevato. Le ultime sei trasferte hanno fruttato un solo punto (ma si giocava a Marassi con il derby in casa della Sampdoria) e cinque sconfitte, Troppe per chi ha viaggiato per chilometri e chilometri lungo lo stivale italiano.

Tre punti contro il Torino quanto meno potrebbero regalare una piccola soddisfazione al popolo genoano che ripartirebbe il prossimo anno più fiducioso che mai, con Ballardini al comando e con una rosa, si spera, meglio costruita dal presidente Enrico Preziosi. Ma intanto gustiamoci questi ultimi giorni prima del match conclusivo, da sabato sera, dalle ore 22.50 circa, poi tutti in vacanza!