Gianluca Lapadula: "Il loro gol ci ha tagliato le gambe"

20.04.2019 19:12 di Franco Avanzini   Vedi letture

Gianluca Lapadula ha parlato in mixed zone al termine della gara persa contro il Torino: "Il gol loro ci ha tagliato le gambe. Eravamo carichi e stavamo giocando bene. Abbiamo avuto anche qualche occasione dopo la loro rete dimostrando di saper giocare da squadra". Un ritorno dl primo minuto dopo molto tempo: "Sono molto contento, non pensavo di poter reggere novanta minuti. Mi sarebbe piaciuto di fare un gol. I miei compagni mi sono stati molto vicini". Giornata in cui è stata importante la vittoria dell'Empoli a Ferrara: "Io credo che sia più importante parlare del nostro futuro che dipende tutto da noi".

Pubblico non presente come al solito sugli spalti del Ferraris: "Io non ho mai visto uno stadio così qui. Noi dobbiamo però pesare di fare il nostro dovere portando a casa punti". Il clima nello spogliatoio? "Vi assicuro che il cli,ma è ottimo. Siamo tutti arrabbiati per la sconfitta ma siamo uniti". Attacco anemico: "Non accade nulla, anche lo scorso anno è accaduto. Uniti sicuramente si aiuterà a superare questo periodo".

Un appello ai tifosi: "In questo momento ho altro nella testa. Voglio dare tutto e salvarmi. Abbiamo dovere e obbligo per dare il massimo per il Genoa Calcio". Una stagione non positiva: "Non mi è mai capitata una stagione così. Mai l'avrei pensata nei miei peggiori incubi. Sono contento per la prestazione odierna a mi dispiace per il gol che non sono riuscito a segnare"