Juventus, una corazzata imbattibile???

15.03.2019 10:49 di Franco Avanzini   Vedi letture

La Vecchia Signora scende al Ferraris ed è festa grossa. Colpo d’occhio eccezionale al Ferraris per un Genoa-Juventus che sa di storia. Di fronte le uniche due squadre che sono state in vetta nella graduatoria speciale degli scudetti vinti.

Inutile dire che l’attesa è spasmodica ed in più, in questa stagione, ci sarà anche la presenza del fenomeno Cristiano Ronaldo a monopolizzare l’attenzione di tutti. Sarà una prima volta sul prato verde del Ferraris per CR7. Un Ronaldo che giunge dalla tripletta segnata all’Atletico Madrid in Champions League che ha permesso alla Juventus di volare ai quarti di finale della manifestazione continentale.

Inutile dire che sarà lui l’elemento più seguito un po’ da tutti, in campo e fuori. Ma non solo Ronaldo, la Juventus è un mix di campioni e c’è un ex speciale in questa corazzata. Si tratta di Mattia Perin che, anche in questo caso per la prima volta, giocherà a Genova contro la sua ex squadra. Al Grifone Perin è cresciuto da ragazzo si è trasformato uomo, ha vinto tutto quello che c’era d vincere con la Primavera e quindi è balzato in prima squadra collezionando complessivamente 147 partite, la prima contro il Cesena nell’ultima giornata del torneo 2010/2011. Sarà lui il titolare oppure giocherà regolarmente Szczesny???

Occorrerebbe citare tutta la rosa della squadra per parlare dei “campioni” di questa compagine. Ci soffermiamo su un elemento, arrivato dall’Atalanta, che in Champions ha fatto un figurone. Si tratta di Spinazzola che ha mostrato buona gamba e cross al bacio in quello che è stato il suo debutto nella competizione europea.

In attacco, oltre a Ronaldo, c’è ampia scelta. Bomber Dybala (tripletta al Grifone nel 4 a 2 a proprio favore al Ferraris lo scorso anno dopo l’avvio fulmineo rossoblu con due gol in sette minuti foirmati autogol di Pjanic e Galabinov) è l’estro e la fantasia, Mandzukic è certamente la potenza offensiva mentre Moisen Kean equivale alla spensieratezza data dalla sua giovane età.