Latina Calcio fallito, è ufficiale

13.06.2017 17:58 di Franco Avanzini articolo letto 1456 volte

Il Latina Calcio è fallito. La squadra della città del portiere del Genoa Mattia Perin non esiste più. Tutti i giocatori della rosa sono quindi svincolati e liberi di accasarsi ovunque. Lo scorso 29 maggio era stata revocata l'affiliazione alla F.I.G.C. della società laziale.

Il Latina era stato fondato nel 1945 con la denominazione di Virtus Latina. Il 22 maggio 2007 viene fondato il Football Club Latina  e prende il titolo sportivo del Virtus Cisterna Montello nel campionato di Eccellenza. Due anni dopo si fonde con l'allora Virtus Latina che, a sua volta, aveva preso il titolo in Promozione del Real Latina. Il suo percorso calcistico è sempre stato altalenante tra la serie D e la serie C. Nel 2010 diventa Unione Sportiva Latina Calcio s.r.l.

Nella stagione 2012/2013 vince il suo primo titolo nella storia: la Coppa Italia di Lega Pro. Nello stesso anno viene promosso in Serie B. Il culmine arriva la stagione seguente quando arriva terzo ma perde la finale play off per la scalata in Serie A.

Inizia il declino, chiude un torneo al 13esimo posto e quello seguente al 16esimo. In qusta iultima stagione finisce 21esimo e viene così retrocesso. Poi arriva la sentenza della FIGC con il fallimento della società laziale.