Liverani: "Un punto guadagnato per il primo tempo, due persi per la ripresa"

08.12.2019 15:44 di Franco Avanzini   Vedi letture

Fabio Liverani ha parlato al termine della gara pareggiata 2 a 2 contro il Lecce. La sua squadra è stata brava nel recuperare il doppio svantaggio nella ripresa sfiorando pure l'impresa quando i rossoblu si sono trovati con due uomini in meno. Subito si parla dell'arbitro Rocchi: "L'unico errore dell'arbitro per me è stato il recupero, troppo corto. Il primo gol loro mi sembra regolare, per il resto il direttore di gara è stato impeccabile". Male il Lecce nei primi 45 minuti di gara: "Sta diventando normale oramai regalare almeno venti-venti cinque minuti agli avversari. Oggi sembrava non fossimo proprio scesi in campo nella prima frazione".

I cambi sono serviti: "I cambi danno sempre qualcosa in più. Falco non aveva i novanta minuti nelle gambe, Farias non più di una mezz'oretta. Adesso voltiamo pagina e guardiamo alla gara di Brescia, chi correrà di più giocherà". Babacar è uscito tra i fischi del pubblico: "Non solo lui ha giocato male nel primo tempo, lo hanno fatto tutti. Dovremo migliorare parecchio". Un punto guadagnato o due persi? "Guardando alle occasioni sono due punti persi ma se guardiamo la gara al termine del 45esimo è un punto guadagnato. Abbiamo avuto una grande reazione".

Tachtsidis? "Ha grande qualità lui ma anche i soliti difetti. Non è logico che uno della sua stazza perda tutti i contrasti in mezzo al campo". Contro il genoa una partita che ricorda quella giocata contro il Livorno un anno fa: "I ragazzi meriterebbero di vincere una partita in casa. In settimana si impegnano sempre molto e lavorano in maniera impeccabile. probabilmente c'è troppa attesa per questo successo che manca qui a Lecce"