Luciano Spalletti: "Giocare nella metà campo avversaria aiuta sempre"

03.11.2018 18:03 di Franco Avanzini articolo letto 175 volte

Luciano Spalletti ha parlato al termine del match che l'Inter ha stravinto contro il Genoa per 5 a 0. Intanto i primi elogi verso il tecnico riguardano due giocatori che sono stati da lui recuperati come Brozovic e Joao Mario. ce ne sarà un terzo in futuro? "IO non recupero calciatori ma li alleno e seguo ogni oro passo giornata dopo giornata. Brozovic era già bravo l'anno scorso, adesso sta migliorando anche in questo nuovo ruolo". Vigilia di Inter-Barcellona, non poteva esserci miglior modo di arrivare a questa sfida: "Siamo cresciuti dl punto di vista caratteriale. Sicuramente siano in un buon momento di forma".

L'errore da non commettere contro il Barcellona? "Lasciargli il pallino del gioco. Dobbiamo esser noi a far girare la sfera, a provarci in ogni occasione possibile. Sno curioso di giocare questa gara per capire come ci comporteremo". Un'Inter che anche oggi ha cercato maggiormente l'area di rigore avversaria: "Quando la palla è nella metà campo avversaria è più facile arrivare nei pressi della porta avversaria. Poi ci vuole la qualità per liberare il compagno alla conclusione".