Mattia Perin: "Testa al Chievo perché non siamo ancora fuori dalla zona calda"

08.02.2018 18:08 di Franco Avanzini articolo letto 254 volte

A margine della presentazione della nuova piattaforma digitale ha parlato Mattia Perin, capitano della squadra rossoblu, che ha spiegato: "L'umore nello spogliatoio dopo la vittoria sulla Lazio è aumentato, ha portato entusiasmo soprattutto perché ottenuto contro una grande squadra come sono i romani. Ci ha fatto capire inoltre che possiamo giocarcela con tutti. Adesso stiamo preparando la partita di domenica al meglio e speriamo di fare una prestazione altrettanto esaltante anche a Verona".

C'è il rischio deconcentrazione contro il Chievo dopo il successo di Roma? "Non è mai facile andare a giocare contro il Chievo Verona in casa loro. E' una squadra molto rocciosa e molto esperta che sa quello che deve fare. Noi però non possiamo permetterci passi falsi perché non siamo ancora fuori dalla zona calda; se lo pensassimo vorrebbe dire che non avremmo capito niente. La salvezza è un obiettivo ancora da raggiungere, prima lo faremo e meglio sarà per noi".

In una intervista la settimana scorsa hai detto che si andava a vincere a Roma. "Ovvio che ad una domanda in cui mi avevano chiesto cosa speravo di fare avevo risposto che speravo di vincere ma è stato solo un caso quello che ho detto". Davanti a te una grande difesa: "Mi da molta fiducia. So che i miei compagni sanno fare al meglio il loro lavoro ma la difesa parte dagli attaccanti che vanno elogiati pure loro come i centrocampisti che ci permettono di prendere pochi tiri in porta alla domenica"