Mazzarri a SKY SPORT: "Kouamé è davvero molto forte"

02.12.2018 17:46 di Franco Avanzini articolo letto 637 volte
Fonte: SKY Sport

Walter Mazzarri, tecnico del Torino, parla a SKY Sport dopo la gara vinta contro il Genoa: "In casa dobbiamo renderci la vita difficile. A parte l'errore iniziale abbiamo giocato meglio undici contro undici che nella ripresa. Nel secondo tempo abbiamo sprecato troppe palle gol. Abbiamo abbassato il ritmo. Abbiamo fatto cose non tanto comprensibili".

Sull'approccio iniziale, positivo a anche sugli errori in attacco con il tridente all'esordio: "Le prestazioni personali non le valuto io. Vogliamo diventare una squadra importante. Cerchiamo di aggredire l'avversario salvo rischiare qualcosa con giocatori molto forti come Kouamé che mi è parso un campione per davvero. Dobbiamo crescere cercando di capire come giocare minuto per minuto. Entrati bene velocissimi tutti, loro si difendevano bene. Stanno bene fisicamente, sono aggressivi. Abbiamo visto qualche fantasma quando subita la rete dell'attaccante avversario".

Meglio fuori casa che al Grande Torino: "Oggi volevamo giocare come facciamo fuori casa, aggredendo subito come avevamo fatto contro la Fiorentina. Abbiamo fatto un po' di casino in casa come ad esempio contro il Parma.Con tre attaccanti e Meitè che deve imparare ad esser più equilibrato rischiamo qualche contropiede. Il Genoa fuori casa è sempre temibile".