Mimmo Criscito: "Il Genoa merita rispetto"

23.04.2019 17:02 di Franco Avanzini   Vedi letture

Il capitano del Genoa Mimmo Criscito è intervenuto alla presentazione della manifestazione "Facciamo squadra per Genova" che si terrà il prossimo 27 maggio con una partita tra una mista di giocatori di Genoa e Sampdoria contro una formazione di ex giocatori delle due compagini liguri. Genoa che ha come primo obiettivo la salvezza: "Mancano cinque gare per raggiungere il traguardo. Cercheremo di portare a casa più punti possibili". 

Per il capitano il Grifone è: "Tutto. I giorni di festa mi sono serviti per ricaricarmi in famiglia, adesso è arrivato il momento di dare il massimo". I rossoblu potrebbero prendere spunto dal tennista Fognini: "Magari essere un po' matto come lui. Sono contento di aver partecipato alla sua vittoria". Sui prossimi avversari Criscito dice: "La Spal è in un buon momento di forma con cinque successi su sei gare. Noi dovremo essere bravi a fare il nostro gioco". 

Sugli arbitraggi commenta: "Probabilmente siamo la squadra che ha subito più cartellini rossi e meno rigori avuti a favore. Siamo stati danneggiati dagli arbitraggi. Il Genoa merita rispetto". Prandelli he vi ha detto: "E' dispiaciuto per come è finita la gara contro il Torino soprattutto perché noi abbiamo fatto una buona gare". A proposito di Prandelli, è rimasto in sella al Grifone: "E' stata la scelta più giusta. Il mister ci conosce e sono certo che con le nostre forze ci risolleveremo". Hanno influito i cambi di modulo? "No; possiamo giocare sia a tre che a quattro". Sul ritorno di Pandev: "La sua esperienza sarà molto importante per noi. Potrà darci una grossa mano".