Mimmo Criscito: "Importante il successo sulla Juventus ma ora non molliamo"

21.03.2019 14:40 di Franco Avanzini   Vedi letture

Dopo l’inaugurazione avvenuta qualche settimana fa, il Genoa è tornato nella sua seconda casa, così come l’aveva definita mister Cesare Prandelli al momento del taglio del nastro. 

Accogliendo l’invito del dottor Paolo Petralia, il direttore generale del Gaslini, una delegazione del Genoa capitanata da Mimmo Criscito e dal mister è tornata nella "Casa del Grifone" per trascorrere un po’ di tempo con alcuni piccoli pazienti ricoverati presso l'Istituto Pediatrico Gannina Gaslini di Genova Quato per regalare loro momenti di serenità e svago.

L’occasione però è buona anche per parlare del campionato. A prender la parola è lo stesso Mimmo Criscito: “La vittoria con la Juventus ci deve dare morale anche per affrontare al meglio le prossime sfide. Per loro è stata la prima sconfitta in campionato. Sono contento per Stefano Sturaro per il suo gol, so l’emozione che ha provato”.

Sul futuro della stagione rossoblu,il capitano genoano spiega che: "Dovremo affrontarle sapendo che siamo un gruppo forte e dovremo cercare di portare a casa più punti possibili". Tra poco sarà derby ma: "Ci sono altre gare importanti, prima - prosegue Criscito - Pensiamo intanto ale prossime partite". Sull'obiettivo stagionale da raggiungere: "Guardiamoci intanto alle spalle poi vediamo la parte sinistra che dista soli quattro punti sognare non costa nulla. La trasferta di Udine non sarà semplice, tanto più che hanno cambiato mister.Noi però arriviamo dalla vittoria contro la Juventus che ci ha dato morale e non vogliamo certamente fermarci".

Per il numero 4 del Genoa però c’è tempo anche per un pensiero su questa iniziativa del Grifone: “È una bellissima iniziativa perché chi viene qui vive un momento di difficoltà. È importante creare e sostenere spazi come questi”.