Monaco-Genoa 2-1, i monegaschi vincono in rimonta

15.11.2019 19:07 di Franco Avanzini   Vedi letture

Interessante test per il Genoa che perde 2 a 1 a Monaco subendo la rimonta avversaria ma ottiene comunque risposte positive dai giocatori sotto osservazione. L'attaccante Favilli gioca infatti un'oretta digara, Crisciro e Sturaro un tempo e anche Gumus ha regalato sprazzi di buon gioco. Il tedesco turco è l'autore della prima rete della partita sbloccandola al 19' della prima frazione con una bella conclusione. Pronta la reazione dei monegaschi che trovavano il pareggio tre minuti dopo grazie a Boschilia ma sulla conclusione del francese c'è da rimarcare la presa certamente non perfetta di Jandrei. Buone comunque le indicazioni avute dal tecnico Thiago Motta che ha visto una squadra in campo tenere bene testa agli avversari. Entrambe le formazioni vicine al raddoppio prima con un tiro su punizione di Gumus che spediva la sfera di poco a fondo campo e sull'altro fronte con Aguilar che vedeva la sua conclusione respinta da Jandrei. 

Cleonise, Gumus e Favilli avevano le principali occasioni per variare il risultato ad inizio ripresa ma il portiere avversario in un paio di circostanze era bravo a ribattere i tiri avversari. Al contrario al gol andavano i padroni di Casa con De Jesus Nascimento sugli sviluppi di un corner, 2 a 1. Si faceva vedere anche il grande ex di giornata, Pietro Pellegri, che colpiva un palo. Il forcing finale genoano non produceva grandi opportunità per poter agguantare il pareggio ed anzi era il Monaco ad avere l'occasione più nitida con Boschilia che si faceva parare da Marchetti un calcio di rigore. 

Queste le due formazioni mandate in campo dal tecnico Thiago Motta:

Primo tempo:Jandrei, Barreca, Goldaniga, Gumus, Biraschi, Jagiello, Ghiglione, Radovanovic, Sturaro, Favilli, Cleonise.
Secondo tempo: Marchetti, Barreca, Gumus (35’ Zennaro), El Yamiq, Criscito, Saponara, Pajac, Radovanovic (35’ Masini), Ghiglione, Cleonise (35’ Moro), Favilli (15’st Eboua). A disposizione: Lerager.