Napoli-Genoa, i precedenti della gara che si giocherà al San Paolo

Partenopei avanti nel computo totale degli scontri diretti rispetto ai liguri che, nelle ultime nove stagioni, hanno conquistato solamente 2 punti
06.11.2019 10:09 di Franco Avanzini   Vedi letture

Nelle ultime nove stagioni di campionato il Genoa al San Paolo di Napoli ha colto solamente due punti, perdendo ben sette sfide. Il pareggio più fresco è quello dello scorso campionato quando la gara si chiuse col punteggio di 1 a 1. Le due reti arrivarono entrambe nella prima frazione di gioco. Il Napoli passò a condurre con Dries Mertens ed a pareggiare, in pieno recupero, fu Darko Lazovic. L'altro segno ics invece si materializzò nel 2014 e il punteggio fu identico. Il Pipita Higuain portò avanti gli azzurri raggiunti da una magia su calcio di punizione di Calaiò. 

Per il resto negli ultimi nove tornei da Napoli il Grifone è tornato solamente con cocenti delusioni. Nel 2018 a segnare l'unico golletto per i locali fu un difensore, Raul Albiol. Doppio vantaggio l'annata precedente grazie ai centrocampisti Zielinski e Giaccherini. Il 21 dicembre 2011 i liguri subirono una sconfitta davvero pesante. Era il recupero della prima giornata e i partenopei si imposero per 6 a 1. Doppio Cavani e Hamsik lanciarono i locali; il Grifne cercò di rialzare la testa con Jorquera ma l'allora napoletano Pandev, Gargano e Zuniga, chiusero il discorso. 

Per trovare un successo genoano occorre tornare indietro sino al 22 febbraio 2009 quando il gol di Bosko Jankovic bastò per tornare in Liguria coi tre punti in tasca. Quella di sabato prossimo sarà il 48esimo confronto in Serie A giocato al San Paolo. Sinora i precedenti dicono 24 successi locali, 16 pareggi e 7 vittorie ospiti. Per quanto riguarda le reti fatte al momento sono 69 per i locali e 39 per i rossoblu.

Nel mese di novembre le du squadre si sono incontrate in una sola circostanza e quella sfida si chiuse in parità, 2 a 2, era il 14 novembre 1937.