Nicholas Rizzo: "Sacrificio e tanto lavoro per cercare di migliorarmi"

Uno dei giovani più promettenti del Genoa è certamente Nicholas Rizzo prelevato dalla Primavera dell'Inter. Ecco cosa ha detto
09.07.2019 17:13 di Franco Avanzini   Vedi letture

Nicholas Rizzo, 19 anni, difensore centrale ma anche terzino sinistro all'occorrenza, per la prima volta nella sua carriera saggia il lavoro di una prima squadra con un ritiro pre campionato. Lo fa con la maglia del Genoa, con il giocatore arrivato dall'Inter dove, sino all'ultima annata, era impegnato con la formazione Primavera. Scudetti vinti e una Viareggio Cup, il difensore ha parlato al sito ufficiale genoacfc.it spiegando che: "Adesso sto seguendo bene i miei nuovi compagni in allenamento. Sto cercando di imparare i trucchi del mestiere e so che devo fare ancora tanta strada".

Quindi spiega la sua idea di calcio: "Il sacrificio, il lavoro quotidiano e la voglia di migliorare che si asa sugli allenamenti". Sul suo approdo al Genoa e alla nuova realtà calcistica dice: "Per me è un sogno che sto vivendo alla grande, all'interno di una società storica come è il Genoa". Sul suo ruolo all'interno della squadra commenta: "Una maglia da titolare? Devo acquistare altre sicurezze a livello psicologico. Sono sempre il primo a criticarmi. Lo ritengo un bel punto di partenza, un vantaggio che mi aiuta a migliorare sempre di più".

Rizzo ha cominciato a far calcio.. "All'oratorio ed ecco arrivato sino a qui. Una passione, quella di questo sport, che mi è stata inculcata da mio nonno".