Pinamonti: "Le parole di Thiago Motta e del ct Mancini mi aiutano a crescere"

13.11.2019 12:58 di Franco Avanzini   Vedi letture

L'attaccante Andrea Pinamonti è stato il terzo nella speciale classifica dei metri percorsi durante la gara Napoli-Genoa. Con 11.288 metri è stato superato solamente da Schone e Zielinski. Ne parlano bene di lui sia il mister rossoblu Thiago Motta ma anche il selezionatore della nazionale Italiana Roberto Mancini che ricorda sempre come sia lui il futuro nel ruolo di centravanti dell'Italia. 

Il giocatore ha raccontato al sito ufficiale genoacfc.it: "Le positive parole che ho ricevuto sia dal tecnico Thiago Motta che dal ct Mancini mi fanno molto piacere e mi spronano a continuare a fare sempre di più. So che posso migliorare e per farlo devo continuare a lavorare intensamente. Mi accorgo giorno dopo giorno di crescere. Mi sento un giocatore moderno".

Sul Genoa: "Il genoa è una sfida fantastica. Siamo incostanti, alterniamo buone prestazioni ad altre meno. Cerchiamo ora un giusto equilibrio". Sul neo allenatore Thiago Motta: "Con il tecnico abbiamo avuto un ottimo impatto. Ci ha trasmesso le proprie idee di gioco e ci ha imposto la sua visione. Vuole che il pallone viaggi per terra". Sulla sua esultanza ricorda che: "L'esultanza dell'arciere è nata quando giocavo con a Primavera dell'Inter"