Serie A, il 9 Maggio termine ultimo per tornare a giocare

14.03.2020 11:57 di Franco Avanzini   Vedi letture

Tutto fermo lo sport a causa del Coronavirus Covid-19, un fine settimana strano nel quale non rotola una sfera sui prati verdi, non si cerca il canestro decisivo ma pure non si corrono maratone, corse automobilistiche, ciclistiche o motoristiche in generale. E il calcio sta cercando di trovare la strada giusta per concludere i campionati.

Il 2020 sarebbe l'anno degli Europei itineranti. Sarebbe, esatto usare il condizionale, perché è sempre più vicina la decisione di rimandare la manifestazione continentale magari alla prossima annata. Questo per permettere alle varie federazioni calcistiche dei paesi del Vecchio Continente di chiudere regolarmente la stagione agonistica. Anche la Serie A non ne è da meno. Così si sta studiando il modo per finire il campionato ma anche per l'Europa di decidere come chiudere la Champions League e l'Euro League (doppia sfida per le gare rimanenti. e sfida unica per quelle successive?).  

Parlando del nostro torneo, la voglia è quello di chiudere normalmente il campionato ma occorre trovare una data utile per ri-iniziare a far correre il pallone nei vari stadi d'Italia. I problemi non mancano. L'indiscrezione che esce dai vari canali è quella inerente la data del prossimo 9 maggio 2020. Questa sarebbe la settimana ultima affinché la Serie A, ma anche la Serie B, possano iniziare nuovamente a giocare.  

Intanto il Coronavirus ha mietuto altre ipotetiche "vittime". Si tratta di tre giocatori della Fiorentina, Vlahovic, Pezzella e Cutrone oltre ad un esponente dello staff viola. A questo punto, oltre alla Viola,  anche l'Udinese, ultima avversaria dei toscani ha mandato in "quarantena" i propri giocatori con le modalità previste in questi casi.