Stefano Sturaro: "E' stata una gioia pazzesca segnare sotto la Nord"

17.03.2019 17:17 di Franco Avanzini   Vedi letture

Una gara, l'esordio, contro la sua ex squadra e dopo due minuti dal suo ingresso in campo subito il gol che sbloccava la partita, per Stefano Sturaro una domenica da ricordare: "Due minuti per una gioia incredibile dopo un periodo brutto che sta finendo, non sono ancora quello di qualche mese fa ma col lavoro sto tornando a buoni livelli". Importante il gol sotto la Nord: "E' stata una gioia pazzesca, mi sono reso conto qualche minuto dopo cosa era successo. Sono contento per me, per la mia famiglia, per il Genoa, per tutti".

Grifone che ha dato il 110 per cento in campo: "La squadra ha dentro di se questo tipo di partita, ha questa tecnica e questo carattere. Dobbiamo essere consci della nostra forza e proseguire su questa strada". Importanti i vostri inserimenti: "Il mister è qui da poco, la squadra è cambiata. Ci vuole tempo per conoscerci e per capire le richieste del mister". Sull'esultanza dopo la rete: "E' passato un periodo lungo difficile, il gol sotto la Nord è stata una emozione grande. Non ho pensato a cosa dovevo o non dovevo fare col massimo rispetto per la Juventus".

Ora la pausa poi il ciclo duro prosegue: "Ora abbiamo la pausa e possiamo rifiatare poi ci dovremo preparare alle prossime gare per il rush finale". Sulla posizione in campo da ala: "Sono a disposizione del mister e della squadra e dove viene richiesto do sempre il massimo". Il gol a Perin: "Era un avversario come un altro durante la gara, poi al termine nuovamente amico come prima"