Ivan Juric: "Soddisfatto ma poco cinici"

20.08.2017 23:30 di Franco Avanzini   Vedi letture

Contento a metà mister Juric che ammette, in sala stampa: "Sono contento per la prestazione ma dispiaciuto per non averla vinta. Abbiamo concesso poco. Un po' di rammarico mi è rimasto. Avevamo gente fuori come Izzo, Lapadula e Centurion. Qualcosa d' altro poi arriverà dal mercato".

Resta la soddisfazione per lo 0 a 0. " I presupposti per far bene ci sono ma dopo l' anno scorso dobbiamo restare umili. Oggi abbiamo condotto il gioco. Abbiamo proposto quanto preparato in settimana. Dovevamo esser più lucidi in alcune occasioni".

Gol che non è arrivato, perchè? "È semore un grande dubbio se è mancato cinismo o se è stata solo sfortuna. Probabilmente è mancata la giusta cattiveria".

Sull'esordio di Salcedo e Omeonga. "Salcedo non aveva alcuna esperienza. Giocava sotto leva negli Allievi. Conosciamo il bel lavoro dello staff giovanile genoano. Ha dimostrato di potersi rendere utile. Omeonga è partito un po' timido poi si è ripreso bene".

Sull'altro fronte Bucchi ha ammesso: "Il Genoa ci ha messo in difficoltà. Lo sapevamo. Loro erano più pronti di noi. Siamo partiti bene poi non abbiamo cambiato il nostro modo di giocare e il Genoa ha potuto mettere in mostra tutte le sue capacità".