Juric a Sky: "Sconfitta immeritata, potevamo anche segnare"

24.09.2017 17:29 di Franco Avanzini   Vedi letture

Ivan Juric interviene a fine gara ai microfoni di SKY, molto rammaricato e spiega: "I ragazzi hanno fatto un'ottima gara; abbiamo concesso poco e creato tante situazioni da gol. Sul primo angolo dal quale poi è arrivato il gol interista c'era un netto fallo su Cofie. Qualche decisione dell'arbitro mi è parsa sbagliatissima; anche nel primo tempo. Siamo stati puniti al minimo errore. Peccato perché avevamo fatto un'ottima gara".

Sull'andamento della partita: "Siamo sulla strada giusta. Mi sembrava una squadra matura e concentrata la mia, giocando bene ed avendo il possesso palla nei momenti giusti. Negli ultimi 15 minuti abbiamo tenuto più palla noi creando anche una grande occasione con Omeonga. In questo momento ci gira veramente storto; ci vuole lucidità adesso".

Su questa prima parte di torneo, Juric, sempre a SKY, ammette: "Contro il Sassuolo abbiamo fatto una ottimasfida; con l'Udinese invece abbiamo sbagliato partita. Con il Chievo invece dovevamo avere un altro tipo di carattere. La sconfitta contro la Lazio è stata figlia di un errore individuale che accade una volta nella vita. Oggi grande prestazione di tutti,  di Omenoga, di Rosi, di Pellegri, di tutti insomma. Non abbiamo sbagliato nulla. Potevamo anche andare in vantaggio. Da sabato prossimo comincerà il nostro campionato. Purtroppo ci mancano i giocatori di qualità che al momento sono fuori".