Genoa, una gara "fastidiosa" contro l'Ascoli prima del vero big match

Il Genoa giocherà questa sera alle ore 18 contro l'Ascoli Picchio, squadra di Serie B, per il quarto turno della Coppa Italia
03.12.2019 12:29 di Franco Avanzini   Vedi letture

Genoa-Ascoli gara quasi inopportuna in questo momento preciso del campionato. Un fastidio che può però diventare un'arma a doppio taglio per la truppa di mister Thiago Motta. Il successo infatti viene dato per scontato, i marchigiani sono formazione di Serie B, seppur alta, si gioca al Ferraris e quindi non c'è neppure il problema del viaggio e dell'ambiente presunto e l'eventuale pronostico è tutto, o quasi, dalla parte di Criscito e compagni. 

Il rischio è che, di questi tempi, anche la squadra bianconera marchigiana possa risultare un osso duro; Alessandria e Virtus Entella nelle ultime annate insegnano che nessun avversario è "facile" per il Genoa. Cadere stasera potrebbe davvero diventare traumatico perché il morale, già non propriamente elevato, terminerebbe ancora più sotto i tacchi. Un incontro fastidioso dunque per mille motivi, per lo stesso tecnico che probabilmente è oramai in bilico e rischia di giocarsi molto tra stasera e domenica all'ora di pranzo quando si confronterà contro il tecnico Fabio Liverani e quindi contro il Lecce. 

Pugliesi che si trovano in linea di galleggiamento e che in casa mai hanno vinto. Già, mai hanno vinto! E questo è un bel problema perché notoriamente il Grifone è squadra capace di salvare qualunque avversaria (o tecnico, vedi Mazzarri nell'ultimo turno) sia in difficoltà. Ma tornando a stasera il dubbio è alto: mettere in campo la migliore formazione oppure far giocare magari i rincalzi? Evidente che la testa sia già a Lecce ma è altrettanto vero che Ascoli potrebbe essere un test importante proprio in vista del campionato: un risultato positivo servirebbe eccome ma guai a protrarre la sfida a supplementari o ancor peggio ai rigori perché equivarrebbe a una perdita di energie da utilizzarsi domenica all'ora di pranzo. Insomma la partita di questo tardo pomeriggio indicherà, molto probabilmente, quale direzione prenderà definitivamente l'annata calcistica rossoblu...