Andreazzoli: "Mi auguro che saremo degni di tanto entusiasmo"

14.09.2019 13:19 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Si è appena conclusa la conferenza stampa pre Genoa - Atalanta di Mister Andreazzoli.

Questi i concetti da lui espressi:

Arriviamo a questa gara vogliosi di vedere se siamo migliorati.

Abbiamo analizzato con i ragazzi la partita con la Fiorentina e ci siamo accorti che possiamo migliorare molto.

Domani giocheremo contro una squadra più forte di noi, lo dicono i numeri. È quindi l'occasione per prenderci la misura di quello che siamo.

Romero e kouame stanno bene. Hanno dormito e smaltito e stamani si sono allenati. Non abbiamo quindi alcun tipo di problema.

Il caldo domani darà a tutti le stesse difficoltà. È chiaro che gli atleti non potranno esprimersi al massimo, ma questo vale per tutti.

Sono soddisfatto di Goldaniga e Ankersen. La società è stata brava.

Ogni squadra ha le proprie peculiarità,  ma gli avversari che abbiamo affrontato fino ad oggi hanno in comune con l'Atalanta il fatto di essere forti.

Noi non abbiamo purtroppo problemi di turni infrasettimanali. Speriamo di averli presto. 

Abbiamo liberato completamente l'infermeria,  e questa è una buona cosa. Escludiamo solo Sturaro, che è ancora fuori da questo discorso.

Mi aspettavo dai tifosi tanto entusiasmo, ma non così tanto. Qualche mio amico mi ha detto di aver avuto l'impressione di essere in discoteca dal tanto rumore che faceva la nostra curva.

Quando c'è tanto entusiasmo non puoi che ottenere di più rispetto che ad essere da soli.

Mi auguro di essere degni anche in questa gara di questo stato d'animo. 

Noi ce la metteremo tutta.

I risultati si possono raggiungere in qualunque ambito, con un percorso nel tempo che sia in linea con la programmazione.

Lerager ha la possibilità di dare quantità e di interpretare il variare delle situazioni. Ha grande generosità. 

Saponara è disponibile appieno.

Gip