Ballardini: "Parma squadra umile ed efficace"

06.10.2018 12:55 di GianPiero Gallotti articolo letto 300 volte

Si è appena conclusa la consueta conferenza stampa pre gara di Davide Ballardini.

Questi i concetti da lui espressi:

 

Il Parma da un po' di anni è abituato a convivere con difficoltà grandi, ma hanno dimostrato di saperne sempre uscire. Le assenze che avranno domani penso che li farà quindi compattare.

Biraschi dovrebbe essere convocato. Il fatto che sia rimasto in campo nonostante l'infortunio alla mano è un bel segnale, così come fece Lapadula lo scorso anno.

Loro sono una squadra che magari non saranno sempre bellissimi da vedere, ma sono sempre straordinariamente efficaci e umili.  Sanno soffrire ed ottenere quindi spesso quello che vogliono. Sono sempre squadra perché tutti si danno da fare. 

Sandro si allena sempre di più. Certo è che deve fare allenamenti differenziati ma il suo percorso è quello.

Il Parma è andato a Milano contro l'Inter e sapete cosa è successo. Tutte le partite sono difficili. C'è una squadra favorita ma poi, come succede solo nel nostro campionato, non sai mai come andrà a finire. Loro sono quella squadra che soffre ma ottiene quello che vuole.

Per me sarà importante fare una bella partita. A parte a Roma contro la Lazio, e in parte a Reggio Emilia, il Genoa ha sempre fatto belle prestazioni ed è quindi quello che dovremo cercare di fare.

Kouame sapevo che era interessante, ma non pensavo così . È serio ed ambizioso e queste sono qualità importanti.

Favilli è anche lui molto interessante. 

Rispetto alla stagione scorsa il Genoa si è rinforzato molto in attacco.

Indisponibili saranno Lopez, Rolon e Romero, che però sta bene e dalla prossima settimana sarà disponibile.

Le squadre si preparano benissimo ad affrontare gli attaccanti avversari. Piatek deve andare avanti così.  Non ha paura.

Gip