Ballardini: "Siamo una squadra generosa"

 di GianPiero Gallotti articolo letto 652 volte

Queste le parole del tecnico rossoblù Davide Ballardini dalla sala stampa del Luigi Ferraris dopo il vittorioso match contro il Crotone:

 

Abbiamo fatto una vittoria importante. Primo tempo bene, nel secondo abbiamo invece sofferto molto.

Siamo una squadra generosa. Bisogna gestire meglio le forze. Ci teniamo però questa squadra, con i suoi pregi e qualche difetto.

Ringrazio per i cori a mio favore. Probabilmente viene apprezzata la persona ed il lavoro. Ma tutti i giocatori che abbiamo in rosa sono stati estremamente seri, mettendosi a disposizione del Genoa e ottenendo così risultati straordinari.

Con grande serietà ed umiltà è nato tutto questo, insieme alle qualità di ognuno. Fino ad oggi tutti sono stati quindi straordinariamente bravi. Abbiamo 30 giocatori e ovviamente alcuni sono utilizzati di meno, ma poi quando ne hai bisogno vedi ragazzi come Cofie che fa prestazioni come queste.

Le squadre dietro sono tutte squadre che comunque continuano a far punti, quindi non so che media servirà per la salvezza. Per dire che siamo salvi bisogna quindi aspettare ancora.

Nel finale Medeiros aveva i crampi, ed è stato sostituito per questo. Lui è un ragazzo nobile, forte ed umile. Davvero interessante.

Anche Spolli aveva un fastidio all'adduttore, ma è rimasto comunque in campo.

Conosco il Genoa da quando sono arrivato e non so dunque come era la mentalità prima. Io ho trovato molta disponibilità da parte di tutti. La mediazione delle idee dell'allenatore e delle caratteristiche dei giocatori ha quindi portato a tutto questo.

 

Gip