Ballardini: "Tutti i ragazzi sono stati straordinari"

05.05.2018 15:51 di GianPiero Gallotti   Vedi letture

Prima conferenza stampa pre gara, dopo l'ufficializzazione della riconferma anche per la prossima stagione, per il tecnico del Genoa Davide Ballardini che, davanti ai giornalisti presenti nella sala stampa di Villa Rostan, così si è espresso:

 

Rossi potrebbe anche giocare dal primo minuto. Sta bene e credo sia a buon punto. Ma credo che per lui il discorso sia per la prossima stagione, quando avrà la preparazione estiva nelle gambe. 

Temo la Fiorentina perché è in grande condizione e perché ha una rosa in grado di raggiungere il proprio obbiettivo.

E poi la temo per Davide Astori, che è lì con loro.

Siamo tutti molto contenti di ricominciare anche la prossima stagione. Cercheremo di avere un Genoa che possa fare ancora meglio. 

Tutti questi ragazzi sono stati straordinari. Nessuno si è mai tirato indietro e questa è stata la forza che ha portato il Genoa ad ottenere un risultato che ad inizio avventura era molto difficile.

Alla mia riconferma non ho mai pensato, perché eravamo troppo presi a concentrarci sul nostro campionato. Fa ovviamente piacere ma l'obbiettivo, ripeto, è quello di migliorare, di avere più forza e più qualità per cercare di dare più soddisfazioni ai nostri tifosi. 

Non è facile motivare una squadra che ha già raggiunto il suo obbiettivo. Quindi dovremo essere ancora più bravi perché non si può mollare.

La linea di difesa a 4 è da escludere. Questa squadra è nata in un certo modo e non va stressata. Bisogna avere rispetto delle caratteristiche dei nostri giocatori.

Assenti domani saranno Izzo, Pereira, Laxalt, Rigoni e Migliore.

Rigoni perché ha un'infiammazione al ginocchio.

 

Gip