Juric in conferenza con Murgita

01.12.2018 14:37 di GianPiero Gallotti articolo letto 256 volte

Si è da poco conclusa la conferenza stampa pre gara del tecnico del Genoa Ivan Juric, che si è presentato ai giornalisti presenti a villa Rostan col suo vice Roberto Murgita, poiché ricordiamo che il tecnico croato sarà squalificato.

Questi i concetti da loro espressi:

 

Murgita:

Partita importante per dare continuità a quanto fatto fino ad oggi.

Vogliamo vedere una squadra che metta in campo le sue caratteristiche. Questa è la cosa importante.

L'emozione era maggiore quando ero in campo. So perfettamente in cosa consiste la partita.

Scoglio è rimasto nel cuore di tutti i giocatori che lo hanno avuto. Spero che domani ci sarà un Genoa determinato a cercare gioco e risultato.

 

Juric:

La Samp faceva difesa alta. Contro il Torino sarà una partita completamente diversa.

Loro hanno una difesa più a uomo e fisicamente sono devastanti.

Ogni anno il Toro è meglio dell'anno precedente. 

Hanno fatto grandi partite e altre meno, però sono una squadra forte.

Noi alterniamo pressing alto con lo stare più bassi. Vedremo dai momenti della partita.

Piatek si è allenato sempre bene e ha fatto un grande derby. Non abbiamo mai avuto dubbi su di lui.

Spolli sarà assente, ma tutto il resto della squadra è a disposizione.

Ho vissuto male questa settimana perché quando stradomini un derby così, si sarebbe douto vincere.

È da troppo tempo che ci gira così. Questo è il mio rammarico.

Ho però  fiducia nella squadra. Speriamo che ci giri un po' di fortuna.

Hiljemark mi è piaciuto molto, ha fatto tutto quello che volevo quindi giocherà. Però i giocatori mi stanno tutti mettendo in difficoltà perché tutti bravi.

Ora bisogna fare punti e andare avanti in Coppa Italia.

 

Gip