Juric: "Prestazione soddisfacente, buon secondo tempo"

 di Lorenzo Semino articolo letto 794 volte

Parola anche al tecnico rossoblù Ivan Juric, che ha parlato a SkySport24 dopo la sfida tra Genoa e Chievo Verona, terminata sul punteggio di 0-0.

Proprio su questo pareggio a reti inviolate, il tecnico croato ha ammesso: "Lo vedo bene, è un campo difficile. Abbiamo fatto bene il primo quarto d'ora, poi abbiamo perso un po' troppo sulle seconde palle. Nel secondo tempo abbiamo creato tante situazioni senza rischiare davvero niente. Sono molto contento e soddisfatto del secondo tempo".

"Penso sia normale fare più punti in casa che fuori - prosegue mister Juric - Sette punti in trasferta non sono proprio pochi. Oggi siamo partiti molto bene, poi abbiamo sofferto. Però abbiamo portato noi la palla, abbiamo creato tanto. La prestazione mi soddisfa". 

Sulle condizioni di Diego Laxalt, rimasto in tribuna: "Ha preso una botta sul ginocchio che non gli permetteva di correre bene. Niente di particolare, però non volevo si facesse male. Penso che Fiamozzi abbia fatto bene".

Proprio sull'esterno uruguaiano, Juric ha aggiunto: "Laxalt sta facendo un campionato straordinario. Penso che se ne stiano accorgendo un po' tutti"

Il Genoa si appresta a sfidare la nuova Inter di Stefano Pioli nella prossima gara di campionato, ma il tecnico rossoblù lascia trasparire positività: "No, non mi riguarderò le loro partite. Magari mi sveglio durante la notte e ci penso. Però non è una cosa pianificata e non va bene".