VERSIONE MOBILE
 
 
 
 
Mister Juric: "Peccato per il pareggio". Delneri: "Pareggio giusto"

Mister Juric: "Peccato per il pareggio". Delneri: "Pareggio giusto"

06.11.2016 17:55 di Franco Avanzini articolo letto 812 volte

Arriva in sala stampa mister Juric che ammette: "Sono contento per la prestazione. Siamo stati imprecisi noi e a volte é stato bravo il loro portiere. Ho un po' di rammarico per risultato finale". Meglio la ripresa? "A tratti mi é piaciuto anche il primo tempo. Abbiamo concesso un contropiede solo. Avevamo un po' di paura sulle loro ripartenze ma noi abbiamo giocato con cervello". Sui singoli: "Orban molto bene. Lavora tanto. Il nostro futuro dipende molto da Ocampos e Ninkovic. La loro crescita é importante per noi". Quindi si parla di Izzo: "É un ragazzo serio, positivo, allegro. Alla fine della favola peró parliamo di Genoa. Il nostro bilancio é stato positivo. Potevamo avere qualche punto in piú. Adesso sará importante il prossimo mese. Quando avremo otto gare tra campionato e coppa".

Tocca a Delneri che dice: "Il pareggio é giusto. La gara é stata dinamica e intensa. Nel primo tempo abbiamo avuto noi una palla gol con Zapata. Nella ripresa il Genoa ha creato la sua nel finale. La mia squadra ha reagito bene in casa di un Genoa difficile da affrontare. I miei ragazzi ora giocano piú sereni. Bene oggi Kums che peró puó ancora migliorare".


Altre notizie - La voce del Mister
Altre notizie
 
Juventus (-1) 45
 
Roma 44
 
Napoli 41
 
Lazio 40
 
Milan (-1) 37
 
Inter 36
 
Atalanta 35
 
Torino 30
 
Fiorentina (-1) 30
 
Cagliari 26
 
Chievo Verona 25
 
Udinese 25
 
Sampdoria 24
 
Genoa 23
 
Bologna (-1) 23
 
Sassuolo 21
 
Empoli 18
 
Palermo 10
 
Crotone (-1) 9
 
Pescara (-1) 9

THE DAY AFTER: NESSUNA SCUSA, QUESTA È CRISI

The Day After: nessuna scusa, questa è crisiAppellarsi a questo o a quello, dire che la colpa è del presidente, dell'Allenatore, dei Giocatori oppure del...
Genoa-Roma 0-1
   Editore: Associazione Genoa News 1893 Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI