Motta: "Vittoria importante, ma per me la prestazione lo era ancora di più"

26.10.2019 23:45 di GianPiero Gallotti   Vedi letture
Fonte: TMW

Prima panchina e prima vittoria per Thiago Motta, neo tecnico del Grifone, a spese del Brescia, superato per 3 - 1.

Queste le parole del Mister rossoblù rilasciate ai microfoni di Radio 1:

"Nel primo tempo il Brescia ha fatto molto bene e noi anche. Nei momenti di difficoltà abbiamo giocato da squadra e per me è importante.

Nella ripresa i tifosi ci hanno supportato, abbiamo cambiato qualcosa e la verità è che la vittoria è meritata ed è tutta loro. Io sono appena arrivato e ho visto giocatori che hanno un cuore, sanno che maglia stanno indossando e anche nei momenti difficoltà del primo tempo hanno tenuto da squadra.

Nel secondo tempo è migliorato anche l'ambiente nello stadio e abbiamo bisogno di questo, questi giocatori però stanno dando tutto in campo.

Tornare al Ferraris? Sono sensazioni bellissime, questa è casa mia, mi sento nel dovere di chiedere ai tifosi di supportare i giocatori che lottano sempre, lo hanno dimostrato stasera e lo faranno sempre al di là del risultato.

Anche nel primo tempo hanno lottato e cercato di cambiare la situazione, sono giocatori che hanno voglia di fare bene, stanno insieme e se siamo così possiamo fare buone cose.

Sulle sostituzioni? Abbiamo fatto anche nel primo tempo qualcosa di interessante, anche se il Brescia è stato bravo, poi nel secondo tempo dopo il primo gol abbiamo fatto meglio, grazie anche all'ambiente e alla fine i giocatori sono stati bravi. Anche quelli che erano in panchina che ho visto e sono convinto che tutti vogliono fare bene, siamo una squadra e questo è importante per me.

E' una vittoria importante ma per me la prestazione lo era ancora di più. Dobbiamo tenere i piedi per terra, sappiamo la realtà del Genoa, ora i giocatori devono godersi questa vittoria, ma da domani dobbiamo già pensare alla gara di mercoledì.

Da oggi in poi ogni gara sarà una finale e tutti devono pensare così".