Prandelli buone parole per i nuovi: “Stiamo migliorando”

03.02.2019 18:35 di Carlo Dellacasa articolo letto 399 volte

Quello che si presenta in sala stampa è un Prandelli moderatamente soddisfatto. Il punto con il Sassuolo consente – senza troppi patemi – di continuare il processo di crescita tattica del Grifone, aumentandone autostima e rodandone i meccanismi. “Abbiamo provato un sistema di gioco non molto collaudato – ammette il tecnico – contro una squadra molto brava nel palleggio. Ovviamente quando siamo passati al modulo utilizzato ad Empoli siamo migliorati.” 

Il punto raccolto, come detto, è da considerarsi quindi importante per la classifica e la consapevolezza dei suoi uomini. “Lerager ha i tempi giusti di inserimento, Radovanovic è arrivato da poco ma ha le caratteristiche giuste che devono imparare a conoscere anche i suoi compagni, Sanabria è molto interessante in area ma va coinvolto di più nell’azione.” 

Nuovi innesti, insomma, promossi tutti anche se il cammino verso una coralità di manovra e un’armonia di gioco è ancora lungo. “Anche in difesa dobbiamo imparare a scivolare meglio sugli esterni”. Già, la difesa, reparto che vedrà assente Romero per squalifica la prossima con il Bologna, Prandelli dovrà lavorare anche su quella…