Thiago Motta: "Napoli in crisi? Non credo, daranno tutto per sè stessi"

Ha parlato in conferenza stampa il tecnico del Genoa Thiago Motta in vista della gara di domani contro il Napoli, inizio ore 20.45
08.11.2019 13:52 di Franco Avanzini   Vedi letture

Al Centro Sportivo Signorini parola a Thiago Motta, allenatore del Genoa, in vista della prossima gara che la sua squadra disputerà domani sera con fischio di inizio alle ore 20.45contro il Napoli del tecnico Carlo Ancelotti. Questi i concetti principali espressi dal mister.

"Sarà un grande stimolo affrontare il Napoli, una formazione che punta alla Champions League. Siamo Pronti e vogliamo fare una grande gara".

"La contestazione che stanno vivendo? Non sarà semplice per noi ugualmente. Mister Ancelotti è davvero un grande allenatore cui auguro il meglio. Affronteremo un Napoli compatto. Credo che daranno tutto per se stessi e poi per l'ambiente ma anche per l'allenatore".

"Non so chi presenteranno loro in attacco; non mi interessa. Io penso alla mia squadra e alla formazione migliore di mettere in campo"

"Biraschi ha le stesse possibilità di giocare degli altri; nessun problema con lui. Sono contento di come lavora in allenamento, un po' come stanno facendo tutti".

"La gara contro l'Udinese non mi toglierà certo l'entusiasmo che ho tutt'ora. Importante capire dove abbiamo sbagliato contr i friulani. Tutti commettiamo errori ma adesso pensiamo solo al Napoli".

"La classifica? Non andiamo da nessuna parte se la guardiamo. Io preferisco vedere gli allenamenti e di come si comportano i ragazzi"

"Manca un leader? Abbiamo elementi di esperienza come Zapata e Pandev" 

"Sicuramente non scenderà in campo mai una squadra con giocatori non in condizione di poter affrontare la partita"

"Criscito vorrebbe giocare già domani sera ma io non metterò mai a rischio un elemento che non è al 100% della condizione fisica"

""Romero si è allenato regolarmente e sta bene"